Mac on stick – Macintosh 1984 – 1996

Mac on stick  non è altro che l’ottimo emulatore Mini vMac preconfigurato alla totale portabilità permettendo di far girare i sistemi operativi Apple dal 1984 al 1996, praticamente dagli albori🙂

Vediamo come:

Decomprimete la ROM (vMac.rom) e System 6.0.8 (disk608.dsk) all’interno della directory dove risiede l’eseguibile dell’emulatore (Mini vMac.exe).

Avviamo System 6…

Avviate Mini vMac e andate su File – Open e  scegliete l’immagine disco che avete appena copiato (disk608.dsk).

… e andiamo in full screen

Perfetto, ora per goderne appieno è necessario andare in modalità full screen:  tenete schiacciato Ctrl e premete F e sarete finalmente a schermo intero; per uscire rifate la stessa procedura. Semplicissimo.

Volumi HFS

Volendo potete utilizzare dei dischi virtuali HFS dove salvare i vostri dati; in questo pacchetto ce ne sono di varie dimensioni.

N.B. Le immagini disco terranno comunque abbastanza spazio, per cui un disco da 224MB occuperà tutti i 224MB anche se vuoto, tenetene conto quando lo copierete nella pen drive.

Utilizzarli è semplice: basterà trascinare il file .dsk, via drag’n drop, nella finestra dell’emulatore per trovarlo un attimo dopo già montato nel sistema.

Per smontarlo basterà trascinare l’icona nel cestino (trash).

É tutto.

Ora basterà copiare la directory dell’emulatore con relative ROM e immagini e avrete il vostro Mac on stick, ovviamente “d’annata”, per tutti gli affezionati dei sistemi più datati, Apple e non.

Link e varie

Se volete l’ultima versione (prima di cambiare il nome in Mac OS), datata 1996, eccovi la 7.5.5 che presenta numerosi vantaggi rispetto alle release precedenti, colori in primis.

Altrimenti c’è la 7.5.3 già pronta all’utilizzo con circa 500MB di software preinstallato.

Programmi extra e giochi:

Una valida alternativa a Mini vMac è l’ottimo Basilisk II con vari pro rispetto al primo:

  • Supporto colori (se abbinato a System 7)
  • Supporto ethernet
  • Memoria extra
  • Integrazione host

Di contro non permette di eseguire i sistemi Apple più datati.

Con questo piccolo “arsenale” il vostro Mac on stick è pronto, divertitevi😉

Related Posts:

  1. MorphOS e Mac Mini G4: un matrimonio perfetto
  2. PearPC: emulatore PowerPC per x86

Pubblicato il 28 settembre 2013, in Computer, Mac OS, Retro, Sistemi operativi, Software con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: