Bypassare le password del BIOS

130

Non mi ritengo responsabile di qualsiasi danno, siete VOI i responsabili delle VOSTRE azioni….. a buon intenditor🙂

Quella che leggerete è una guida che ho scritto 6 anni addietro nel mio sito, ovviamente parzialmente rivista🙂
Mettete password a destra e a sinistra e poi…. le dimenticate!

In questo caso scrutiamo quelle del BIOS (setup e boot).

Come fare? Vediamo i vari scenari….

AGENDO DIRETTAMENTE SULL’HARDWARE

Nota bene: Questo metodo non funziona con gli attuali notebook perchè la password viene salvata in un circuito integrato a parte.

Togliete sempre l’alimentazione elettrica quando fate questi interventi e indossate un bracciale antistatico per sicurezza totale dei componenti.

1) La via più semplice è quella di aprire il case e spostare il jumper del reset CMOS.

132

Se non siete abili a smanettare con l’hardware (anche se sono comunque operazioni semplici) guardate attentamente il libretto di istruzioni della scheda madre per vedere l’esatta ubicazione del jumper.

Solitamente è subito nei pressi della batteria tampone.

L’unico neo di questo metodo sarà quello di reimpostare i settings nel BIOS, in quanto vengono riportati a default.

2) Se è il clear CMOS non è presente rimuovere la batteria tampone e aspettare un pò (10 min ~), oppure appena disinserita la batteria con l’aiuto di un piccolo cacciavite ponticellare i due poli (+ e -) per qualche secondo.

Nella foto si vedono bene i due punti:

133

Come nel primo metodo, anche quà dovrete reimpostare i settaggi del BIOS.

Attenzione! alcuni case hanno un sensore che rileva l’avvenuta apertura del case bloccando successivamente l’avvio del sistema, fare un clear CMOS e cercare e disabilitare nel BIOS una voce tipo ‘chassis intrusion’ o similare.

METODI NON INVASIVI

Le master password

Esistono le cosiddette MASTER password, ovvero password universali che accedono in ogni modo al sistema con qualsiasi password impostata (in pratica sono come delle backdoors).

Non sto a postarvi tutte le MP possibili ma mi limiterò a segnarvi i link più interessanti con molte password.

http://www.xs4all.nl/~matrix/mpwlist.html
http://www.biosflash.com/e/bios-passwords.htm

Le password nei link sopra ↑ esposti valgono solo per i BIOS prodotti fino al 2005 ~.

Attualmente le master password sono univoche e generate in base al seriale del portatile, quindi teoricamente solo il produttore (fornendo il seriale) può darvi un codice di sblocco valido per il computer….

Per generare il seriale bisogna tentare per tre volte di inserire la password corretta, questo causerà il blocco del laptop con il messaggio “System Disabled” e il codice che ci interessa.

Ora possiamo copiare il codice su questo sito per avere i possibili codici di sblocco e tentare, sicuramente fra questi c’è quello corretto🙂

Per lavorare anche offline potete scaricare da questo sito gli eseguibili per produttore, dargli in pasto il codice ed avere in output il codice.

Ovviamente è superfluo dire che bisogna fare tutto questo da un altro PC o smartphone.

Usare programmi appositi

135

PC CMOS Cleaner è una ISO autoavviante (CD o USB) che con una comoda GUI permette di vedere la password in chiaro oppure di resettare il BIOS ai valori di default. (Solo password BIOS).

Mi sembra scontato dire che per usare questo metodo bisogna che il PC sia configurato per avviarsi da CD e/o USB altrimenti nisba! bisogna utilizzare i metodi sopra proposti.

Per Windows esiste questo programma:

CmosPwd – Funziona da riga di comando e permette di backuppare, ripristinare, cancellare e killare il CMOS. (Solo password BIOS pre 2005).

L’unico neo di questo metodo è l’esser già nel sistema operativo e in casi di password di boot…. vi attaccate al tram!😀

Diciamo che ho messo in lista tutti i possibili scenari, in ogni caso c’è sempre una soluzione😉

Pubblicato il 17 febbraio 2013, in Hardware e tecnologie, Sicurezza, Sistemi operativi, Software, Tweaking con tag , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: