Introduzione a PC-BSD – BSD per tutti!

Chi cerca alternative a Windows spesso e volentieri si butta su Linux e in special modo su Ubuntu e derivate.
Ma nella famiglia Unix, oltre a Linux, esistono tanti rami fra cui i vari BSD, Solaris, Minix, Mac OS, etc.

Vorrei parlarvi di PC-BSD distro derivata da FreeBSD, molto semplice da installare e utilizzare, con un buon parco software.

D’altronde se si vuole uscire dalle righe… meglio farlo completamente no? ;) Linux è lento, BSD è rock! :P

Il novizio a prima vista non noterà alcuna differenza in quanto il DE (desktop enviroment, ovvero l’interfaccia grafica) è una delle tante presenti anche su Linux, ovvero KDE e anche la struttura delle directory è molto simile (UNIX), ma la vera differenza è nel kernel, completamente diverso.

Questo thread vuole essere un invito a provare BSD e testare un sistema operativo DAVVERO alternativo, in modo semplice e veloce.

PC-BSD è nato nel 2005 con l’intento di rendere facile BSD all’utente medio, che non ha dimestichezza con installer da riga di comando e con questa in generale.

Nella sezione download del sito vedrete che potrete scaricare varie versioni fra:

  • Boot-Only CD 32-bit
  • Boot-Only CD 64-bit
  • CD 32-bit
  • CD 64-bit
  • DVD 32-Bit
  • DVD 64-Bit
  • Live DVD 32-Bit
  • Live DVD 64-Bit
  • USB 32-Bit
  • USB 64-Bit
  • USB boot-only 32-Bit
  • USB boot-only 64-Bit
  • USB Live 32-Bit
  • USB Live 64-Bit
  • USBLITE 32-Bit
  • USBLITE 64-Bit
  • VirtualBox disk 32-Bit
  • VirtualBox disk 64-Bit
  • VMware disk image 32-Bit
  • VMware disk image 64-Bit

A seconda della macchina e delle vostre preferenze scegliete quella più adatta.
Per fare una scelta classica andrei su CD o DVD 32/64 bit e scaricherei successivamente i programmi interessati da Appcafe, ordinati per categorie oppure se siete restii a partizionare testalo prima su virtual machine ma le performance saranno inferiori.

L’installazione grafica comprende 10 passaggi dove dovrete scegliere lingua, partizionamento, utenti, DE e l’installazione vera e propria:

Per tutti i dettagli pre e post installazione vi rimando al PC-BSD Handbook

ma come detto non è più difficile di un installazione classica di Windows.

Ed ecco come si presenterà il desktop di PC-BSD:

Semplice, pulito e di utilizzo immediato, un sistema orientato alla sicurezza e con la massima stabilità che vale senz’altro la pena di provare.
Buon divertimento.

Galleria fotografica

Wikipedia

About these ads

Pubblicato il 16 febbraio 2013, in BSD, Sistemi operativi con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: